Siti Web utili

 

EFFICHRONIC:

Questo progetto esamina i determinanti sociali della salute come parte della strategia di reclutamento e coinvolgimento degli individui.

Scopri di più qui

Genie:

GENIE è un sito web per connettere le persone con condizioni a lungo termine alle attività locali di salute e benessere.

Scopri di più qui

Il capannone degli strumenti di alfabetizzazione sanitaria:

Trova lo strumento di misurazione dell’alfabetizzazione sanitaria giusto per la tua ricerca nel Capannone degli strumenti di alfabetizzazione sanitaria: un database di misure di alfabetizzazione sanitaria.

Scopri di più qui

Il kit di strumenti antidolorifici:

L’autoprote’autodifesa del dolore è la tua prima scelta, o l’ultima risorsa?
Pain Toolkit aiuta le persone di tutto il mondo a gestire autonomamente il dolore persistente.

Scopri di più qui

L’Università del Paziente:

Offriamo lezioni di esperti e opportunità di colloqui con i professionisti. Stazioni di apprendimento con informazioni utili sulla manutenzione della salute, la diagnostica e la terapia per malattie, diritti dei pazienti e opzioni di supporto.

Scopri di più qui

Cura di sé e auto-gestione

 

  • Supporto beahviourale positivo – Competenze per la salute: leggi qui

  • Aiuti alle decisioni condivise – FutureLearn
    : Leggi qui
  • Personalizzazione; Introduzione – SCIE: Leggi qui

  • Supportare la cura di sé – E-LfH; AMRC; RCP: Leggi qui

  • Pianificazione dell’assistenza personalizzata – Competenze per la salute: leggi qui

  • Self management supportato da peer – The Lancet: leggi qui

  • La relazione tra la conoscenza dei recenti valori hba1c e la comprensione e l’auto-gestione della cura del diabete: leggi qui
  • Ottimizzare il coinvolgimento del paziente e della famiglia nell’assistenza geriatrica a domicilio: leggi qui

  • Uso della valutazione del paziente dell’assistenza alle malattie croniche (PACIC) con pazienti diabetici: leggi qui

  • Supportare l’auto management nei pazienti con malattie croniche: leggi qui

  • Gestione delle cure croniche in una casa medica per pazienti: leggi qui

  • Barlow, J., Wright, C., Sheasby, J., Turner, A., & Hainsworth, J. (2002). Approcci di auto-gestione per le persone con condizioni croniche: una recensione. Patient Educ Couns, 48(2), 177-187. Leggi qui
  • Bodenheimer, T., K. Lorig, et al. “Auto-gestione della malattia cronica da parte del paziente nell’assistenza primaria.” Jama 288(19): 2469-75. Leggi qui
  • Bodenheimer, T., K. MacGregor, et al. Aiutare i pazienti a gestire le loro condizioni croniche, CaliforniaHealth Care Foundation: 1-25.
    Leggi qui
  • Centro per l’avanzamento della salute (CFAH). (2002). Elementi essenziali degli interventi di auto-gestione (n. 8035): Centro per il progresso della salute; Finanziato dalla Robert Wood Johnson Foundation.
  • Chodosh, J., Morton, S.C., Mojica, W., Maglione, M., Suttorp, M. J., Hilton, L., et al. Meta-analisi: programmi di auto-gestione delle malattie croniche per gli adulti più anziani. Ann Intern Med, 143(6), 427-438. Leggi qui
  • Fisher, E.B., C. A. Brownson, et al. (2005). “Approcci ecologici all’auto-gestione: il caso del diabete.” American Journal of Public Health 95: 1523-1535. Leggi qui
  • Funnell, M.M., & Anderson, R.M. (2002). Lavorare per la prossima generazione di educazione all’auto-gestione del diabete. Am J Prev Med, 22(4 Suppl), 3-5. Leggi qui
  • Funnell, M.M., Brown, T. L., Childs, B. P., Haas, L.B., Hosey, G.M., Jensen, B., et al. (2007). Standard nazionali per l’educazione all’auto-gestione del diabete. Diabetes Care 10.2337/dc07-9923, 30(6), 1630-1637. Leggi qui
  • Glasgow, R. E., Funnell, M.M., Bonomi, A. E., Davis, C., Beckham, V., & Wagner, E. H. (2002). Aspetti di auto-gestione della serie rivoluzionaria per la cura delle malattie croniche: implementazione con squadre di diabete e insufficienza cardiaca. Ann Behav Med, 24(2), 80-87.
  • Glasgow, R. E., C. L. Davis, et al. “Implementare interventi pratici a sostegno dell’auto-gestione delle malattie croniche.” Jt Comm J Qual Saf 29(11): 563-74.
  • M. G. Goldstein, Goldstein (2002). Promuovere l’auto-gestione in contesti di assistenza primaria: limitazioni e opportunità: un commento. In R. Williams & W. Herman & A.-L. Kinmonth & N. J. Wareham (Eds.), The Evidence Base for Diabetes Care (pp. 701-710). West Sussex, Inghilterra: John Wiley and Sons, LTD. Leggi qui

  • Lorig, K. R., & Holman, H. R. (2003). Educazione all’auto-gestione: storia, definizione, risultati e meccanismi. Ann Behav Med, 26(1), 1-7. Leggi qui
  • Lorig, K. R., Mazonson, P. D., & Holman, H. R. (1993). Prove che suggeriscono che l’educazione sanitaria per l’auto-gestione nei pazienti con artrite cronica ha sostenuto benefici per la salute riducendo al contempo i costi dell’assistenza sanitaria. Artrite Reuma, 36(4), 439-446 Leggi qui

  • L., Engelgau, M.M., & Narayan, K.M. V. (2001). Efficacia della formazione di auto-gestione nel diabete di tipo 2: Una revisione sistematica di studi controllati randomizzati. Cura del diabete, 24(3), 561-587. Leggi qui
  • Osborne, R. H., Wilson, T., Lorig, K. R., & McColl, G. J. (2007). L’auto-gestione porta a benefici per la salute sostenibile nelle persone con artrite? Uno studio di transizione di 2 anni su 452 australiani. J Rheumatol, 34(5), 1112- 1117. Leggi qui

La consulenza medico-paziente

 

  • Due parole per migliorare la comunicazione medico-paziente: cos’altro? Leggi qui

  • Empatia: Leggi qui

  • Principi e aspettative di base: leggi qui

  • Relazioni tra lo stile di pratica del medico, la soddisfazione del paziente e gli attributi dell’assistenza primaria: Leggi qui

  • M. R. DiMatteo, Reiter, R.C., & Gambone, J.C. (1994). Migliorare l’aderenza dei farmaci attraverso la comunicazione e una scelta collaborativa informata. Comunicazione sulla salute, 6(4), 253-265.
  • Funnell, M.M., Anderson, R.M., Arnold, M. S., Barr, P. A., Donnelly, M., Johnson, P. D., Taylor-Moon, D., & White, N. H. (1991). Empowerment: un’idea il cui tempo è arrivato nell’educazione al diabete. Diabete Educ, 17(1), 37-41. Leggi qui
  • Heisler, M., Bouknight, R. R., Hayward, R. A., Smith, D.M., & Kerr, E. A. (2002). L’importanza relativa della comunicazione del medico, del processo decisionale partecipativo e della comprensione del paziente nell’auto-gestione del diabete. J Gen Intern Med, 17(4), 243-252. Leggi qui
  • Heisler, M., Vijan, S., Anderson, R.M., Ubel, P. A., Bernstein, S. J., & Hofer, T. P. (2003). Quando i pazienti e i loro medici concordano sugli obiettivi e le strategie di trattamento del diabete e che differenza fa? J Gen Intern Med, 18(11), 893-902. Leggi qui
  • Kaplan, S., Greenfield, S., & Ware, J. (1989). Valutazione degli effetti delle interazioni medico-paziente sugli esiti della malattia cronica. Assistenza medica, 27(Suppl 3), S110-S127. Leggi qui
  • Safran, D. G., Taira, D. A., Rogers, W. H., Kosinski, M., Ware, J. E., & Tarlov, A. R. (1998). Collegare le prestazioni di assistenza primaria ai risultati dell’assistenza. J Fam Pract, 47(3), 213-220. Leggi qui
  • R. W. Squier (1990). Un modello di comprensione empatica e aderenza ai regimi di trattamento nelle relazioni medico-paziente. Soc Sci Med, 30(3), 325-339. Leggi qui
  • Stewart, M., Brown, J.B., Boon, H., Galajda, J., Meredith, L., & Sangster, M. A. (1999). Prove sulla comunicazione paziente-medico. Prevenzione e controllo del cancro, 3(1), 25-30. Leggi qui
  • Wagner, E. H., Glasgow, R. E., Davis, C., Bonomi, A. E., Provost, L., McCulloch, D., et al. (2001). Miglioramento della qualità nella cura delle malattie croniche: un approccio collaborativo. Jt Comm J Qual Improv, 27(2), 63-80. Leggi qui
  • Whitlock, E. P., Orleans, C. T., Pender, N., & Allan, J. (2002). Valutazione degli interventi di consulenza comportamentale per l’assistenza primaria: un approccio basato sull’evidenza. Am J Prev Med, 22(4), 267-284. Leggi qui

 

Attivazione del paziente e cambiamento di comportamento

 

  • Interventi comportamentali per adolescenti con diabete di tipo 1: Leggi qui

  • La scala di empowerment del diabete: leggi qui

  • Riepilogo delle prove sulle prestazioni del paziente: Leggi qui

  • Cosa mostrano le prove sull’attivazione del paziente, migliori risultati in materia di salute ed esperienze di cura: Leggi qui

  • Promuovere il coinvolgimento e la partecipazione dei pazienti per un’efficace riforma sanitaria: leggi qui

  • Determinanti dell’attivazione per l’auto-gestione nei pazienti affetti da BPCO: Leggi qui

  • Processo decisionale partecipativo, attivazione del paziente, aderenza ai farmaci ed esiti clinici intermedi nel diabete di tipo 2: uno studio STARNet: leggi qui

  • Cura incentrata sul paziente: uno strumento per promuovere l’empowerment e l’aderenza ai farmaci tra i pazienti indiani americani con diabete di tipo 2: leggi qui

  • Anderson, R., Funnell, M., Butler, P., Arnold, M., Fitzgerald, J., & Feste, C. (1995). Empowerment del paziente: Risultati di uno studio controllato randomizzato. Cura del diabete, 18(7), 943-949. Leggi qui
  • Clark, N.M., & Becker, M. H. (1998). Modelli teorici e strategie per migliorare l’aderenza e la gestione delle malattie. In S. Shumaker, E.B. Schron, J. K. Ockene & W. L. McBee (Eds.), The Handbook of Health Behavior Change: Second Edition (Second ed., pp. 5-32). New York: Springer Publishing Company.
  • Glasgow, R. E., Fisher, E.B., Anderson, B. J., LaGreca, A., Marrero, D., Johnson, S.B., et al. Scienza comportamentale nel diabete. Contributi e opportunità. Cura del diabete, 22(5), 832-843. Leggi qui
  • Glasgow, R. E., M. G. Goldstein, et al. “Tradurre in pratica ciò che abbiamo imparato: principi e ipotesi per interventi che affrontano più comportamenti nell’assistenza primaria.” American Journal of Preventive Medicine 27((2suppl)): 88-101.
  • Goldstein, M. G., E. P. Whitlock, et al. “Molteplici interventi sul fattore di rischio comportamentale nell’assistenza primaria; Sintesi delle prove di ricerca. Am J Prev Med 27(2 Suppl): 61-79. Leggi qui
  • Handley, M., MacGregor, K., Schillinger, D., Sharifi, C., Wong, S., & Bodenheimer, T. (2006). Utilizzo di piani d’azione per aiutare i pazienti di assistenza primaria ad adottare comportamenti sani: uno studio descrittivo. J Am Board Fam Med, 19(3), 224-231. Leggi qui
  • Haynes, R.B., Taylor, D. W., & Sackett, D. L. (1979). Conformità nell’assistenza sanitaria. Baltimora: Johns Hopkins University Press.
  • J. H. Hibbard, Mahoney, E. R., Stock, R., & Tusler, M. (2007). L’aumento dell’attivazione del paziente si traducono in un miglioramento dei comportamenti di auto-gestione? Salute Serv Res, 42(4), 1443-1463. Leggi qui
  • J. H. Hibbard, Mahoney, E. R., Stockard, J., & Tusler, M. (2005). Sviluppo e test di una breve forma della misura di attivazione del paziente. Health Serv Res, 40(6 Pt 1), 1918-1930. Leggi qui
  • Rollnick, S., Mason, P., & Butler, C. (1999). Cambiamento del comportamento sanitario: una guida per gli operatori. Edimburgo: Churchill Livingstone. Leggi qui

 

Psicoterapia e Consulenza

 

  • Bohart, A., & Greenberg, L. W. (1997). Empatia: Dove siamo e dove andiamo da qui? In A. Bohart & L. W. Greenberg (Eds.), Empathy Reconsidered New Directions in Psychotherapy. Washington, D.C.: American Psychological Association. Leggi qui
  • Orlinsky, D., Grawe, K., & Parks, B. (1994) Processo e risultato in psicoterapia – noc einmal. In A. Bergin & S Garfield (a cura di), Handbook of Psychotherapy and Behaviour Change (4a edizione, pp 270 -378) New York:Wiley Read Here

  • Rogers, C. (1980) A Way of Being Boston:Houghton Mifflin Read Here

  • Rollnick, S., Mason P., Butler, C. (1999) Health Behaviour Change: A Guide for Practitioners, Edingburg Read Here

  • Whitlock, E.P., Orleans, C.T., Pender, N., & Allen,J. (2002) Valutare gli interventi di consulenza comportamentale per l’assistenza primaria in un approccio basato sull’evidenza. Am J Prv Med, 22 (4), 267 – 284. Leggi qui

 

Riferimenti generali

 

  • Quali sono i dati sulle politiche esistenti e sulle attività collegate e sulla loro efficacia per migliorare l’alfabetizzazione sanitaria a livello nazionale, regionale e organizzativo nella regione europea dell’OMS(2018) Di: Gillian Rowlands, Sian Russell, Amy O’Donnell, Eileen Kaner, Anita Trezona, Jany Rademakers, Don Nutbeam. Rapporto di sintesi di Health Evidence Network 57 2018, x + 38 pagine. ISBN 978 92 890 5319 8. CHF 20. Ordine n. 13400195: Leggi qui
  • Considerazioni per la ricerca traslittazionale sul diabete in contesti reali: leggi qui

  • Sviluppare e utilizzare CD Rom interattivi per la salute come complimento per l’assistenza primaria: leggi qui

  • Concordanza, conformità e aderenza nell’assistenza sanitaria: colmare le lacune e migliorare i risultati: leggi qui

  • Battersby, M., Harvey, P., Mills, P. D., Kalucy, E., Pols, R. G., Frith, P. A., et al. SA HealthPlus: uno studio controllato di un’applicazione a livello statale di un modello generico di assistenza alle malattie croniche. Milbank Q, 85(1), 37-67. Leggi qui
  • M. H. Becker (1985). Aderenza del paziente alle terapie prescritte. Med Care, 23(5), 539-555.
  • Corabian, P., & Harstall, C. (2001). Educazione al diabete dei pazienti nella gestione del diabete di tipo 2 adulto. Edmonton, AB, Canada: Alberta Heritage Foundation for Medical Research.
  • Corbin, J., & Strauss, A. (1998). Lavoro e assistenza senza fine: gestione della malattia cronica a casa. San Francisco: Jossey-Bass Publishers. Leggi qui
  • M. DiMatteo, & DiNicola, D. (1982). Raggiungere la conformità dei pazienti. Elmsford, NY: Pergamo.
  • DiMatteo, M. R., Hays, R. D., Gritz, E. R., Bastani, R., Crane, L., Elashoff, R., et al. Aderenza del paziente ai regimi di controllo del cancro: sviluppo della scala e convalida iniziale. Valutazione psicologica, 5, 102-112. Leggi qui
  • Glasgow, R. E., Fisher, L., Skaff, M., Mullan, J., & Toobert, D. J. (2007). Problem solving e auto-gestione del diabete: indagine in un ampio campione multirazziale. Cura del diabete, 30(1), 33-37. Leggi qui
  • Glasgow, R. E., Hiss, R. G., Anderson, R.M., Friedman, N.M., Hayward, R. A., Marrero, D. G., et al. Rapporto del gruppo di lavoro di erogazione dell’assistenza sanitaria: ricerca comportamentale relativa alla definizione di un modello di malattia cronica per la cura del diabete. Cura del diabete, 24(1), 124-130. Leggi qui
  • A. L. Kinmonth, Woodcock, A., Griffin, S., Spiegal, N., & Campbell, M. J. (1998). Sperimentazione controllata randomizzata della cura del diabete incentrata sul paziente nella pratica generale: impatto sul benessere attuale e sul rischio futuro di malattie. La cura del diabete dal team di ricerca sulla diagnosi. Bmj, 317(7167), 1202-1208. Leggi qui
  • Neil Maskey: Words Matter. BMJ;10/03/15 Leggi qui

  • Marks, R., Allegrante, J. P., & Lorig, K. (2005). Una revisione e sintesi di prove di ricerca per l’autoefficacia- potenziando gli interventi per ridurre la disabilità cronica: implicazioni per la pratica dell’educazione sanitaria (parte II). Health Promot Pract, 6(2), 148-156.
  • Meichenbaum, D., & Turk, D. (1987). Facilitare l’aderenza al trattamento: guida di un praticante. New York: Plenum Press. Leggi qui
  • Ockene, I. S., Hebert, J. R., Ockene, J. K., Merriam, P. A., Hurley, T. G., & Saperia, G.M. (1996). Effetto della formazione e uno studio strutturato sulla consulenza nutrizionale fornita dal medico: il Worcester-Area Trial for Counseling in Hyperlipidemia (WATCH). Am J Prev Med, 12(4), 252-258. Leggi qui
  • Ockene, I. S., Hebert, J. R., Ockene, J. K., Saperia, G.M., Stanek, E., Nicolosi, R., et al. Effetto della formazione di consulenza nutrizionale fornita dal medico e di un programma di supporto all’ufficio sull’assunzione di grassi saturi, peso e misurazioni lipidiche del siero in una popolazione iperlipidemica: Worcester Area Trial for Counseling in Hyperlipidemia (WATCH). Arci stagista Med, 159(7), 725-731. Leggi qui
  • Sherbourne, C. D., Hays, R. D., Ordway, L., DiMatteo, M. R., & Kravitz, R. L. (1992). Antecedenti dell’aderenza alle raccomandazioni mediche: risultati dello studio sui risultati medici. J Behav Med, 15(5), 447-468. Leggi qui
  • Wagner, E. H. (1998). Gestione cronica delle malattie: cosa ci vuole per migliorare l’assistenza alle malattie croniche? Eff Clin Pract, 1(1), 2-4. Leggi qui
  • Williams, G.C., Rodin, G.C., Ryan, R.M., Grolnick, W. S., & Deci, E. L. (1998). Regolazione autonoma e aderenza a lungo termine dei farmaci nei pazienti ambulatoriali adulti. Psychol salute, 17(3), 269-276. Leggi qui